Il generatore di corrente: a cosa serve?

generatoreUn generatore di corrente è un apparecchio che viene acquistato perché in grado di sopperire a eventuali cali o assenze di elettricità da parte della rete elettrica a cui siamo allacciati. La sicurezza di avere una fonte di energia elettrica alternativa è fondamentale ad esempio per centri in cui l’assenza di elettricità provocherebbe danni irreparabili, vedi cliniche e ospedali, o per chi ha necessità di lavorare al computer. Anche senza motivi urgenti, in ogni caso, sapere di avere energia elettrica “di riserva” fa comodo a tutti.

Definizione elettrotecnica

Dal punto di vista elettrotecnico un generatore di corrente è un bipolo che mantiene corrente elettrica tra i suoi due poli. Se questa corrente viene mantenuta costante o viene mantenuta ad un andamento prestabilito senza subire interferenze del carico di resistenza a cui viene sottoposto, si tratta di un generatore di corrente ideale.
Un generatore reale viene descritto da due parametri fondamentali, che sono la potenza di picco e la potenza nominale (o coefficiente di spunto). Prima di procedere all’acquisto di un generatore è bene conoscere il valore e il significato di tali parametri e soprattutto del loro prodotto, la potenza necessaria, grazie alla quale è possibile rilevare la quantità energetica concreta di cui abbiamo bisogno e procedere di conseguenza all’acquisto del generatore di corrente che soddisfi la nostra necessità.

Potenza di picco, potenza nominale, potenza necessaria

La potenza di picco, che può essere mantenuta solamente per un breve intervallo di tempo, si riferisce alla massima potenza raggiungibile da un generatore di corrente, mentre la potenza nominale, o coefficiente di spunto, è la potenza erogata dal generatore durante il suo normale funzionamento. Il prodotto di queste due variabili genera la potenza necessaria a soddisfare il nostro fabbisogno energetico. Questo risultato ci indirizzerà all’acquisto del generatore di corrente di cui abbiamo bisogno.

Generatori nuovi, generatori di seconda mano

Al momento di procedere all’acquisto dovremo decidere se comprare un generatore di corrente nuovo o un generatore di corrente di seconda mano.
Dal punto di vista economico sicuramente il risparmio ottenuto comprando un articolo di seconda mano non è di poco conto, e se ci rivolgiamo ad un rivenditore di fiducia avremo la sicurezza di acquistare un apparecchio usato di qualità poco inferiore ad uno nuovo. Nell’acquisto di seconda mano però, dovremo considerare opere di manutenzione molto più accurate, in quando i residui di sporcizia accumulato nel dispositivo possono minarne il buon funzionamento.

Filed in: Varie

You might like:

Russia 2018: quali sono le nazionali più in forma per i Mondiali? Russia 2018: quali sono le nazionali più in forma per i Mondiali?
Le scommesse online e le leggi in vigore Le scommesse online e le leggi in vigore
Prodotti per perdere peso:quali scegliere? Prodotti per perdere peso:quali scegliere?
Le proprietà dello yogurt magro Le proprietà dello yogurt magro

Leave a Reply

Submit Comment
© 2017 Tespi. All rights reserved. XHTML / CSS Valid.
Proudly designed by Theme Junkie.